21 aprile 2008

Scelte felici e scelte meno felici..

Giovanna ed io abbiamo deciso che l'appuntamento di sabato a Palazzo Corsini era assolutamente da non perdere. Superba location, sfilata di moda e vendita di abiti vintage.. davvero allettante.. e poi per me un'attrattiva in più.. la presenza dello scrittore francese Dominique Lapierre. Ho divorato ed amato quasi tutti i suoi libri, ci tenevo a conoscerlo! (NdA per la cronaca: poi presa dalla timidezza in realtà non mi sono neanche avvicinata nonostante avessi pure portato un libro da fargli autografare.. Però la timidezza non m'ha impedito di avvicinarmi al buffet indiano, davvero buono ehehe).

Decisione più che felice, l'atmosfera era magica con la sfilata da una parte e poi il parco, la villa, vestiti ed accessori vintage.. davvero una meraviglia! Unica nota dolente (dolente sul serio, non in senso figurato!) i piedi per via dei tacchi alti ed il fatto che la mia cara amica Giovanna per arrivare a Palazzo Corsini mi abbia fatto fare il giro di Firenze facendomi passare non dal ponte giusto ma due ponti dopo per poi tornare indietro. Ed io mi ero anche complimentata per come aveva parcheggiato bene e lei: "Beh certo ormai la conosco bene Firenze"!! E meno male, sennò finivamo a roma!! Mannaggia a me e a quando mi fido, prossima volta mi porto il navigatore! ;-)
Poi chiaramente una volta arrivate e pensando che m'aspettava tutto il ritorno le ho detto "Gio al ritorno si fa cambio di scarpe" e lei "ok" allora vedendola cosi ben disposta mi sono insospettita e le ho chiesto: "ma che numero sono le tue?" e lei che sa benissimo che porto il 39 "le mie? 38" e scoppia a ridere come una matta! Davvero non ho parole! Comunque al ritorno si rende invece conto che siamo vicinissime alla macchina, basta attraversare il ponte. Quello giusto, non due ponti dopo! E la lieta scoperta è festeggiata con una sosta per un caffè da Curtatone (NdA: continua...)

2 commenti:

Simona ha detto...

Certo ancora non l'hai capita la pazza?!?! Con lei (escluso Bologna)è normale sbagliare strada o allungare il tragitto di una decina di Km.... a Firenze conosce 4 strade

Katia ha detto...

forse anche a Grottaglie non si perde.. ma forse eh!! ;-)