5 giugno 2007

week end in Francia!

Alla fine come previsto il week end è stato favoloso... ho staccato, liberato la mente.. e cosi mi sembra che sia durato molto di più.. in realtà ho preso solo mezza giornata venerdi e la sera ero a Mentone (al confine tra Italia e Francia) ad aspettare gli altri che arrivavano da Parma (2 pazzi in moto e altri 3 in macchina). Mitici Lollo e Carlo che non si sono tirati indietro anche se lei aspetta 2 gemelli!!
Paolo col suo garmin di solito ultra preciso aveva previsto l'arrivo per le 19.45 ma incredibilmente ha cannato di ben tre quarti d'ora e il gruppo s'e' palesato solo verso le otto e mezza. Cenetta tranquilla, tutti abbastanza stanchi soprattutto il povero Chico' che arrivava in modo da milano e s'e' trovato pioggia e vento.. Si anche Paolo arrivava in moto ma è più abituato!!
Quello più in pista era Jean Lu, di Bruxelles ma vive a Parma, che ci ha deliziato (?) coi versi dei vari animali... e ci ha fatto morire quando si è andato a spiattellare sulla vetrata!! (vedi foto, povero Jean Lu col ghiaccio in fronte).
Mattina dopo, tutti in pista per la partenza alla volta di Cavaillon (vicino aix en Provence) dove la nostra amica Celine ha preso una casa per il week end all'interno del Parco Naturale del Luberon. Sosta per il pranzo in un posto carinissimo (mangiato da dio e l'oste era troppo forte) ed arrivo in serata alla festa... che bello rivedere chi era in spagna con me ma anche i ragazzi troppo carini conosciuti a Bruxelles.. La casa e' nascosta nel verde, ognuno ha portato qualcosa da bere e da mangiare, le specialità della propria zona.. e c'e' un clima troppo bello.. si parla francese spagnolo inglese italiano...
si balla e si chiacchiera no stop e quando guardo l'orologio sono le cinque.. meglio andare a dormire va!
Mattina dopo colazione tutti insieme, c'e' chi mangia torta e croissant chi come Maria e Isabel un chorizo spagnolo(topi a pranzo? eheh) poi purtroppo è l'ora di salutarsi e si riparte alla volta dell'italia.. non senza fissare un bello stop coi 2 motociclisti per il pranzo sul mare. Decidiamo per Frejus ma la scelta non si rivela felicissima.. innanzitutto perche' arriviamo li che sono già le 14.30 passate e rischiamo con la fame che abbiamo di mangiare solo un'insalata (invece poi troviamo! cozze e pesce!) poi perchè il posto non è niente di speciale... comunque si ghigna sui sassi messi sotto la tenda del povero Chico' e su tutto quello che è successo... insomma non vogliamo ripartire! Invece ce tocca, anche perche' il tragitto è ancora lunghetto. Stop a Mentone per prendere la mia macchina e arrivo in serata a firenze.. mamma sono stravolta! pero' che week end spettacolare!

2 commenti:

Nelli ha detto...

che bellezza, mi sa che vi siete divertite un monte eh?

Katia ha detto...

si Ele uno spettacolo!!! davvero bello! ;-))